menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni a Salerno: prime adesioni politiche alla candidatura di Tedesco, tiepida la Lega

L'Udc, i liberal socialisti di Forza Italia e Cambiamo di Toti confermano il supporto all'eventuale discesa in campo del penalista salernitano

Dopo la presa di posizione dell’avvocato penalista Michele Tedesco rispetto ad una sua possibile candidatura a sindaco di Salerno (può già contare sul supporto ufficiale dei dissidenti di centrosinistra del gruppo Oltre e dell’Udc) arrivano le altre reazioni politiche.

I commenti 

Pieno appoggio dal commissario cittadino dell’Udc Aniello Salzano e dall’esponente dell’area liberal-socialista di Forza Italia Gaetano Amatruda che dichiarano: “Michele Tedesco, professionista e dalle riconosciute qualità,esponente autentico della società civile salernitana, rappresenta una risorsa per la città.  “Molte associazioni, il tessuto libero e produttivo del capoluogo, spingono per questa soluzione. I consiglieri comunali che hanno animato l’esperienza Oltre, una della principali novità politiche degli ultimi venti anni, hanno già auspicato una chiusura in questa direzione. I partiti del centrodestra- sottolineano - hanno manifestato una prima apertura. Ora bisogna fare di più.Non si perda una occasione storica. I partiti accelerino e contribuiscano alla creazione di un fronte ampio, carico di idee e motore dei nuovi cambiamenti. Non è il tempo della tattica o delle battaglie ideologiche, è il tempo di pensare a Salerno” concludono Salzano e Amatruda. 

Assist anche dal Cambiamo!, il partito di Giovanni Toti: "Il Coordinamento Cittadino, preso atto delle dichiarazioni dell’avv. Michele Tedesco in merito alla sua personale disponibilità a rappresentare, nella veste di candidato civico, un punto di unità per tutte le forze che esprimono voglia di un sincero cambiamento nella gestione della cosa pubblica, auspica che l’avv. Michele Tedesco sciolga al più presto la riserva in merito alla propria candidatura. Considerate le riconosciute qualità personali e professionali dell’avv. Michele Tedesco, si è sicuri che una volta messe alla prova della difficile gestione di una città come Salerno, sicuramente riuscirà nell’arduo compito di trovare gli equilibri tra le tra le forze della città che chiedono a gran voce un reale cambiamento su cui ci auspichiamo vi sia l’importante convergenza di tutte le forze politiche che vogliono rappresentare la vera alternativa. Apprezziamo, tra le tante cose, anche il suo desiderio di “cambiare il metodo” del processo decisionale per il governo della città, che garantirà voce a tutti e non proseguirà nell’utilizzare i metodi poco democratici e non partecipativi dell’attuale sistema deluchiano". 

Più tiepido il commento sui social del coordinatore cittadino della Lega Rosario Peduto che precisa: “L’ alleanza fra civismo e politica è - quasi sempre e quasi ovunque - componente qualificante nella costruzione del bene comune a patto, però, che il civismo faccia propria la "mediazione" dell' agire politico e la politica faccia propria l' "autonomia" dell' agire civico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento