Elezioni 2018, partono i pagamenti per i componenti dei seggi

I pagamenti - fanno sapere dal Comune di Salerno - saranno effettuati secondo le modalità indicate dagli interessati

Dal 10 maggio saranno pagati gli onorari dei componenti dei seggi elettorali allestiti in occasione delle elezioni politiche del 4 marzo 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

I pagamenti saranno effettuati secondo le modalità indicate dagli interessati: la riscossione per contanti può essere effettuata presso tutti gli sportelli del Banco di Napoli situati sul territorio della Regione Campania. Gli interessati dovranno essere muniti di valido documento d’identità e codice fiscale; l’assegno circolare sarà inviato al domicilio dell’interessato con spese a proprio carico; contestualmente sarà attivata la procedura di accredito sul conto corrente bancario per coloro che hanno indicato tale opzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento