menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni a Pontecagnano, il tavolo civico: "Aperti al confronto, sì al laboratorio delle idee"

Gli aderenti guardano con interesse anche all’iniziativa intrapresa dai movimenti politici Avanti per Pontecagnano Faiano e Movimento Libero

Il tavolo civico di confronto permanente istituto a Pontecagnano Faiano in vista delle prossime elezioni amministrative ha delegato il coordinatore dei Moderati – Durantes Vincunt Francesco Pastore a porre in essere tutte le iniziative finalizzate a formalizzare l’adesione al laboratorio delle idee promuovendone la costituzione "quale punto di partenza imprescindibile per la nuova città di Pontecagnano Faiano.

Le elezioni

La posizione è chiara: “Il tavolo civico - si legge in una nota - guarda con grande attenzione e interesse all’iniziativa intrapresa dai movimenti politici Avanti per Pontecagnano Faiano e Movimento Libero. Il tavolo ritiene che i principi alla base della propria proposta, incentrata sul dialogo, sul confronto, sulla partecipazione attiva, sulla condivisione dal basso, siano coerenti con le finalità rappresentate dai movimenti Avanti e Libero che hanno inteso mettere al centro le persone, le idee, i programmi, la politica, la nostra città”.

Alla base c’è un progetto di chiara espressione civica aperto a tutti i movimenti, a tutte le forze politiche e associative, alle rappresentanze delle categorie e delle professioni, a tutti coloro che “hanno maturato la convinzione che il futuro del territorio passi, soprattutto, dalla responsabilità di anteporre gli interessi della Comunità alle proprie ambizioni”. Poi gli esponenti del tavolo civico precisano: “Nessuno spazio ai personalismi né ai protagonismi. La consapevolezza è di dover ripartire dal basso, dal senso di appartenenza alla nostra Comunità, da un contenitore plurale, dal presente per costruire il domani, dalla condivisione di ogni scelta, presente e futura. Guardare al futuro senza posizioni precostituite e di comodo, senza tatticismi. Senza presunzioni. Favorire concretamente una condivisione che non teme diversità, ma riesce a sintetizzarle e valorizzarle. Ci siamo, pronti a dare il nostro contribuito”.

I movimenti politici Moderati – Durantes Vincunt, Popolo Democratico e Riformisti per Pontecagnano Faiano condividono, infine,  “la necessità di ripartire dall’ascolto e dalla compartecipazione, dal laboratorio delle idee: sintesi del percorso intrapreso; essenziale momento di ascolto e approfondimento per tutte le esperienze del nostro territorio; riferimento concreto per la definizione di un’agenda di governo partecipata; una porta aperta a tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento