rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica

Elezioni provinciali 2021, i seggi aprono domani: il Pd e l'opzione del vicepresidente

E’ chiaro che il Partito Democratico gioca un ruolo più che fondamentale nel sostegno a questo o a quel candidato al Parlamentino di Palazzo Sant’Agostino. Due liste in campo per il centrodestra

Ultime ore di campagna elettorale per le elezioni provinciali 2021: da domani mattina (sabato 18 dicembre), alle 8 fino alle 20, i seggi allestiti a Palazzo Sant’Agostino saranno a disposizione di sindaci e consiglieri comunali di 156 comuni (mancano i due comuni commissariati), per scegliere i nuovi consiglieri provinciali del biennio 2021-2023. 

La scelta del vice presidente 

E’ chiaro che il Partito Democratico gioca un ruolo più che fondamentale nel sostegno a questo o a quel candidato al Parlamentino di Palazzo Sant’Agostino: e dunque Piero De Luca, insieme al riconfermato Segretario Provinciale Enzo Luciano, si preparano a scegliere la nuova maggioranza che sosterrà il Presidente della Provincia Michele Strianese. Resta, ancora, da capire – e per questo servirà attendere il voto di domani e poi lo spoglio delle schede – chi avrà il ruolo di Vice Presidente della Provincia che, negli ultimi quattro anni, ha visto sempre politici del Cilento alternarsi accanto a Canfora prima e Strianese poi.

Il centrodestra

Due le liste in campo: quella di Fratelli d'Italia, che punterebbe ad essere almeno due consiglieri (a partire dall'uscente Sonia Alfano), e quella di Forza Italia-Lega-Udc con il pole position il consigliere uscente Giuseppe Ruberto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali 2021, i seggi aprono domani: il Pd e l'opzione del vicepresidente

SalernoToday è in caricamento