menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni provinciali, 4 liste per il centrosinistra: i primi nomi

Il Pd potrebbe ricandidare tutti gli uscenti, fatta eccezine per Volpe che dovrebbe essere sostituito da Lanzara. Movimenti in corso nell'area centrista e nel Psi

Ci sono, in cantiere, almeno quattro liste per le elezioni provinciali 2019, in programma domenica 3 febbraio, nell’area del centro sinistra. A farla da padrone, ovviamente, il Partito Democratico che, con ogni probabilità, presenterà ben due liste: quella del Pd, appunto, affiancata da Campania Libera, la civica che sarà presente anche alle prossime elezioni regionali del 2020. 

Il Pd

Quasi certamente il Partito Democratico candiderà tutti gli uscenti: Luca Cerretani, Carmelo Stanziola, Antonio Rescigno, Vincenzo Servalli, Antonio Giuliano, Paolo Imparato e Alberto Milo. L’unica eccezione è rappresentata da Mimmo Volpe, impegnato nella riconferma alla guida del suo comune, Bellizzi. Al suo posto i democratici potrebbero candidare il suo collega di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara. Un’altra novità, invece, potrebbe essere la discesa in campo del sindaco di Siano Giorgio Marchese, quale rappresentante della Valle dell’Irno.

Gli alleati

L’area centrista si prepara a presentare una lista nella quale dovrebbe trovare spazio anche il consigliere provinciale uscente Massimo Cariello insieme ad altri candidati provenienti dall’agro e dalla parte meridionale della Provincia di Salerno. Infine la lista del Partito Socialista nella quale troveranno spazio, sicuramente, il consigliere provinciale uscente Sorrentino, la consigliera comunale di Salerno Veronica Mondany, l’assessore comunale di Olevano sul Tusciano Davide Zecca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento