rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Elezioni provinciali di Salerno: si vota il 30 marzo, salvo rinvii

Entro il 10 marzo i partiti dovranno procedere a depositare le liste che dovranno essere accompagnate dalle firme di almeno il 5% degli aventi diritto al voto

Nelle prossime settimane inizierà la mini campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale, in programma il 30 marzo con il sistema del voto di secondo livello (partecipano all’elezione solo sindaci e consiglieri comunali in carica). 

Le tappe

Entro il 10 marzo i partiti dovranno procedere a depositare le liste che dovranno essere accompagnate dalle firme di almeno il 5% degli aventi diritto al voto. Il tutto, ovviamente, senza considerare possibili rinvii per l’emergenza Covid 19 che, al momento, sembrano da escludere considerata la natura ristretta della partecipazione al voto. Le liste, in provincia di Salerno, potranno essere composto da un minimo di 9 candidati fino a 16, che è il numero attuale dei consiglieri previsti a Palazzo Sant’Agostino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali di Salerno: si vota il 30 marzo, salvo rinvii

SalernoToday è in caricamento