menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, De Luca prepara la squadra dei partiti: dal Pd all'Idv

Stamattina vertice tra il candidato governatore e i segretari dei partiti del centrosinistra. Apertura al dialogo con liste civiche e l'estrema sinistra

Si va delineando la coalizione di centrosinistra che affiancherà Vincenzo De Luca nella corsa verso la Regione. Questa mattina, infatti, si è svolto, presso la sede regionale del Pd, su invito del segretario Assunta Tartaglione, l’incontro fra i rappresentanti delle forze politiche che partecipano alla costituenda coalizione di centrosinistra per le imminenti elezioni regionali. All’ incontro ha partecipato De Luca, candidato Presidente. Erano presenti, precisamente, i rappresentati del Partito Democratico, del Partito Socialista Italiano, di Scelta Civica, dell’ Italia dei Valori, dei Repubblicani Democratici, dei Verdi, di Centro democratico, di Campania in Rete. Le forze politiche presenti hanno espresso la volontà di dare vita ad una forte e coesa coalizione, in grado di rivolgersi all’elettorato campano per affermare una svolta radicale nel governo regionale".

I rappresentati di Scelta Civica si sono riservati di comunicare le definitive decisioni in esito al completamento del confronto in atto in seno ai propri organismi dirigenti. Il candidato presidente ha anche ricevuto mandato per verificare le possibilità di ampliare la coalizione con la partecipazione di Sel, sulla base di un approfondito confronto programmatico, anche considerato il comune obiettivo di aprire una nuova fase di cambiamento, rilevate le notevoli affinità di intenti con le altre forze del centrosinistra. Nel contempo, per le medesime finalità, saranno verificate le condizioni di ampliamento della coalizione con il coinvolgimento di forze politiche del campo moderato e della società civile. Nell’ambito della coalizione saranno presenti liste di programma come Campania Libera, già presente nella precedente consultazione, e la lista di diretto riferimento al candidato presidente, rivolta al mondo delle professioni, della imprenditoria e della cultura. Unanime posizione è stata espressa dai presenti in merito alla necessità di adottare criteri trasparenti e rigorosi nella selezione delle candidature, contro ogni pratica di mercato politico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento