menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Election day il 31 maggio, ecco i comuni salernitani chiamati al voto

Tra le sette regioni coinvolte c’è la Campania, dove si sfideranno Caldoro, De Luca, Ciarabino ed Esposito. Saranno, invece, 21 i comuni in cui si rinnoverà l'amministrazione

Adesso è ufficiale: sette Regioni e oltre mille Comuni andranno al voto con l’Election Day il prossimo 31 maggio. La proposta del ministro dell’Interno Angelino Alfano, infatti, è stata approvata dal consiglio dei ministri, presieduto dal premier Matteo Renzi, nella serata di ieri a Palazzo Chigi. I cittadini chiamati alla urne, dunque, voteranno in un giorno solo sia per il rinnovo dell’amministrazione regionale ed eventualmente anche per quello dell’assise municipale. Tra le sette regioni coinvolte c’è la Campania. A contendersi la guida di Palazzo Santa Lucia sono al momento in campo il presidente uscente Stefano Caldoro (sostenuto da forze politiche moderate, di centrodestra e liste civiche), Vincenzo De Luca (appoggiato dal centrosinistra), Valeria Ciarabino (Movimento Cinque Stelle) e Marco Esposito (lista Mo!).

Per quanto riguarda i comuni, sono 21 quelli della provincia di Salerno che dovranno scegliere anche la nuova amministrazione comunale. Si tratta di Cava de’ Tirreni, Eboli, Angri, Castel San Giorgio, San Valentino Torio,  San Marzano sul Sarno, Maiori, Casal Velino, Sassano, San Gregorio Magno, Positano, San Giovanni a Piro, Sicignano degli Alburni, Postiglione, Celle di Bulgheria, Laurino, Lustra, Ispani, Pertosa, Sant’Angelo a Fasanella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento