rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Elezioni regionali, i giovani democrat a De Luca: "Sbagliato ricandidare chi ha già perso"

Un gruppo numeroso di giovani esponenti del Partito Democratico stoppa la possibile ridiscesa in campo del sindaco di Salerno, già sconfitto da Caldoro quattro anni fa

Pd, esce allo scoperto la fronda anti-De Luca. Si tratta di un gruppo numeroso di giovani quarantenni democrat,  che prende di mira il sindaco di Salerno, il quale ha intenzione, a distanza di quattro anni dalla sconfitta inflittagli da Stefano Caldoro, di ricandidarsi alla guida della Regione Campania. "Occorre andare oltre chi ha già perso la stessa sfida quattro anni fa: serve discontinuità anche con il nostro passato" hanno affermato all'unisono i parlamentari Valeria Valente e Leonardo Impegno, Gennaro Migliore, il socialista Marco Di Lello e Francesco Nicodemo della segreteria nazionale del Pd a margine del Camp organizzato proprio a Salerno dai giovani socialisti.

Intanto è prevista per oggi l'assemblea che dovrà eleggere il nuovo presidente e la direzione regionale del partito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, i giovani democrat a De Luca: "Sbagliato ricandidare chi ha già perso"

SalernoToday è in caricamento