Elezioni, il candidato Udc Salvatore Gagliano contro provincia e comune

L'ex esponente Pdl, candidato a Salerno per il partito di Casini in alleanza con Api e Popolari per il Sud, attacca De Luca e Cirielli

Il candidato sindaco Udc al comune di Salerno, Salvatore Gagliano, ha parlato ieri all'Hotel Mediterranea, in località Torre Angellara. L'ex esponente del Pdl campano (Gagliano è stato, sino al 2010, consigliere regionale del partito di centro destra) si propone come l'alternativa moderata tra il "rude" sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e "l'inconcludente" presidente della provincia Edmondo Cirielli, il primo esponente di centro sinistra e anch'egli candidato a sindaco, il secondo esponente del Pdl e fervido sostenitore della candidatura a sindaco del vicepresidente della provincia di Salerno Anna Ferrazzano.

Presenti anche gli alleati dell'Udc per le amministrative a Salerno, ossia i Popolari per il Sud e gli uomini di Alleanza per l'Italia. Presente anche il consigliere regionale Udc Luigi Cobellis. Quello che emerge dalle parole degli esponenti della coalizione è una sostanziale delusione nei confronti dell'amministrazione provinciale guidata da Cirielli, che nel 2009 si impose grazie anche ai determinanti voti dei centristi.

Il candidato Gagliano ha attaccato il centro destra, a guida della provincia, accusandolo di non guardare ai problemi della gente ma non ha risparmiato critiche anche all'amministrazione comunale di Salerno e quindi al sindaco di centro sinistra Vincenzo De Luca: opere incompiute e progetti tardivi tra le accuse rivolte a Palazzo di Città.

Il candidato di Udc, Popolari per il Sud e Api ha quindi illustrato il suo programma: uno sportello sociale per anziani e famiglie in difficoltà, lo spostamento del porto commerciale nel sud della provincia e, tra gli altri, un distretto delle professioni creative per dare spazio a piccole imprese gudate da giovani nel campo della moda e della ceramica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus: due salernitani rientrati da Lodi si presentano al Ruggi, test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento