Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Elezioni a Salerno, Rifondazione Comunista appoggia la candidatura di Simona Libera Scocozza

Lo annunciano, attraverso un documento politico, il segretario cittadino Vincenzo Benvenuto e il segretario provinciale Loredana Marino

Il Partito della Rifondazione Comunista di Salerno, dopo una attenta e approfondita discussione interna, ha deciso di partecipare alle prossime elezioni amministrative di Salerno con una propria lista. Il partito – si legge in un documento politico – “crede nello spazio di convergenza che si è venuto a creare tra forze autentiche e propositive che non hanno bisogno di un civismo “di facciata” per rendersi presentabili e una lista politica strutturata, le cui battaglie e rivendicazioni sono quanto mai attuali”. Lo annunciano il segretario cittadino Vincenzo Benvenuto e il segretario provinciale Loredana Marino

L'appoggio a Simona Scocozza

Per i comunisti salernitani il “giusto collante tra queste diverse e pur affini sensibilità, è sicuramente la giovane e competente candidata alla carica di sindaco di Salerno, l’avvocato Simona Libera Scocozza”. Il Partito della Rifondazione Comunista di Salerno “in seguito a diversi incontri e confronti con gli esponenti della coalizione capeggiata dall’avvocata Scocozza, vi aderisce convintamente con il proprio portato di proposte e contributi per la città di Salerno. Lunedì 9 agosto 2021, 10,30, presso il Bar “White”, via Matteo Galliano, 4/a, si terrà una conferenza stampa per ufficializzare l’intesa con l’avvocato Scocozza, che è già sostenuto dalle liste  degli Attivisti per Salerno e Consenso Civico.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Salerno, Rifondazione Comunista appoggia la candidatura di Simona Libera Scocozza

SalernoToday è in caricamento