rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

Elezioni comunali a Salerno, Tedesco si ritira: "Non mi candido a sindaco"

Il penalista, nonostante le sollecitazioni del gruppo "Oltre" e di altri movimenti civici e politici, rinuncia alla corsa verso Palazzo di Città

Michele Tedesco non si candiderà a sindaco di Salerno. Lo annuncia, attraverso una nota stampa, l’avvocato penalista dopo che, nelle scorse settimane, era stato sollecitato da movimenti civici e politici a scendere in campo in vista delle prossime elezioni comunali. 

La lettera:

“Con mio profondo rammarico, per ragioni personali, politiche e professionali sono costretto a declinare l’invito dei consiglieri del Gruppo “Oltre” che qualche settimana orsono mi hanno indicato come candidato Sindaco per la città di Salerno. Questo nonostante le centinaia di messaggi di incitamento e le decine di incontri con tantissimi Salernitani pronti a scendere in campo al mio fianco. Persone a cui sarò per sempre grato. Per il momento, però, sono costretto a fermarmi ed a declinare l’investitura ricevuta per tentare di sviluppare un vero progetto civico in una città dove, ne sono tuttora convinto, occorre un cambiamento radicale di metodo, ma non solo da parte di chi governa. Lo devo ai sei consiglieri del gruppo Oltre ed a chi, tra i vari partiti e movimenti, ha dichiarato pubblicamente una disponibilità a sostenere una mia candidatura. Credo e continuerò a credere in un futuro migliore per la nostra città ed anche se ho imparato a non escludere nulla, per il momento, mi fermo qui”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali a Salerno, Tedesco si ritira: "Non mi candido a sindaco"

SalernoToday è in caricamento