Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Elezioni a Salerno, Michele Sarno: "No alla candidatura di Priscilla, divide la coalizione"

Il candidato sindaco del centrodestra unito prende posizione stoppando le polemiche scoppiate a seguito della discesa in campo della nota pornostar ed imprenditrice salernitana. Su di lei il veto di Forza Italia

Dopo le polemiche scoppiate a seguito della proposta del Nuovo Psi di candidare al consiglio comunale la pornostar ed imprenditrice salernitana Tina Ciaco (in arte Priscilla Salerno), il candidato sindaco del centrodestra Michele Sarno prende posizione per evitare spaccature all’interno della coalizione.

Lo stop alla pornostar

L'avvocato penalista, dopo il veto di Forza Italia, dichiara: “In riferimento alla ventilata candidatura della signora Tina Ciaco, che ringrazio per la disponibilità e la stima testimoniata nei miei confronti, mi rincresce dover rilevare che detta candidatura avrebbe, se accettata, sortito un effetto divisivo all’interno della coalizione di cui io sono garante. Nella mia visione le candidature devono servire ad aggiungere e non a sottrarre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Salerno, Michele Sarno: "No alla candidatura di Priscilla, divide la coalizione"

SalernoToday è in caricamento