menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni a Salerno, ultimatum di Salzano: "Il centrodestra appoggi Tedesco oppure l'Udc farà altre scelte"

Ancora stallo nella trattativa per l'individuazione del candidato a sindaco. Il commissario cittadino del partito democristiano lancia un avvertimento agli alleati

L’Udc invita il centrodestra ad ufficializzare subito l’appoggio alla possibile candidatura a sindaco dell’avvocato Michele Tedesco, già sostenuto dei consiglieri comunali dissidenti di centrosinistra che, nelle scorse settimane, hanno lasciato la maggioranza guidata dal sindaco Vincenzo Napoli. In caso contrario, il partito di Lorenzo Cesa è pronto valutare altre strade. 

L’appello di Salzano

A chiedere ai partiti (Forza Italia, Lega, Cambiamo) di sciogliere subito la riserva è il commissario cittadino dell’Udc Aniello Salzano che spiega: “Subito dopo l’incontro dei coordinatori provinciali del centrodestra di lunedì, l’Udc, per bocca del Mario Polichetti, ha fatto sapere che non si può continuare nella tattica del rinvio e nel gioco a rimpiattino, che occorre invece, senza ulteriore perdita di tempo, dichiarare la piena ed incondizionata disponibilità ad appoggiare in modo unitario la candidatura dell’avvocato Michele Tedesco a Sindaco di Salerno, una persona in grado di poter svolgere con diligente capacità il difficile compito di amministrare una città in profonda crisi. Michele Tedesco risulta essere il rappresentante della società civile che i consiglieri di Oltre hanno individuato come candidato ideale capace di esprimere la voglia di riscatto dei salernitani e di scrivere una nuova pagina per la nostra città”.

L'ultimatum

Per l’ex sindaco democristiano “ora bisogna accelerare e fare passi in avanti. Costruire l’unità senza posizioni strumentali, ambiguità e tatticismi”. “L’Udc ancora una volta, e responsabilmente, si fa carico di richiamare all’unità i partiti del Centrodestra, dichiarando la propria disponibilità ad accogliere con favore la candidatura di Michele Tedesco, che ritiene persona di alto profilo umano e professionale, ma nel contempo comunica che nel giro di qualche giorno attende risposte chiare, anche per evitare un pericoloso logoramento dei rapporti tra i partiti del centrodestra e soprattutto l’assunzione di una presa di posizione che non lasci dubbi sulla scelta del candidato individuato”. Infine, Salzano avverte: “Se ciò non dovesse verificarsi, l’Udc senza alcun altro indugio si dichiara sciolta da qualsiasi vincolo di coalizione e quindi libera di poter assumere in autonomia qualsiasi decisione politica e le scelte che meglio ritiene nell’interesse esclusivo della città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento