Elezioni del nuovo Rettore dell'Unisa: i primi risultati

In questo caso, il Rettore è eletto a maggioranza assoluta degli aventi diritto, nella seconda e terza votazione a maggioranza assoluta dei votanti

Unisa

Pubblicati, i risultati della prima votazione per il rinnovo della carica di Rettore dell'Università degli Studi di Salerno per il sessennio  1°  Novembre  2013  -  31  Ottobre  2019. In questo caso, il Rettore è eletto a maggioranza assoluta degli aventi diritto, nella seconda e terza votazione a maggioranza assoluta dei votanti.

In caso di mancata elezione si procede al ballottaggio fra i due candidati che nella terza votazione abbiano riportato il maggior numero di voti, mentre in caso di parità risulta eletto il candidato con maggiore anzianità di ruolo o, in caso di ulteriore parità, il candidato con maggiore anzianità anagrafica. Intanto, di seguito i risultati della prima votazione, dove la spunta Aurelio Tommasetti con 243 voti: la prossima votazione è per il 4 e 5 luglio.
 
Preferenze:
 
Prof. Mario Capunzo: 126
Prof. Annibale Elia: 203
Prof. Alfredo Lambiase: 99
Prof. Enzo Maria Marenghi: 126
Prof. Antonio Piccolo: 193
Prof. Aurelio Tommasetti: 243
Prof.ssa Maria Transirico: 136
 
Schede bianche: 31
Astensioni: 0
Votanti: 1620
 
Affluenza
Personale docente: schede votate 894, astensioni 0, aventi diritto 982, affluenza 91,04%
Personale tecnico amministrativo: schede votate 594, astensioni 0, aventi diritto 681, affluenza 87,22%;
Studenti: schede votate 132, astensioni 0, aventi diritto 157, affluenza 84,08%.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

Torna su
SalernoToday è in caricamento