rotate-mobile
Elezioni Nocera Inferiore 2012 Nocera Inferiore

Nocera Inferiore, vince Manlio Torquato: il commento di Antonio Cammarota

Il coordinatore provinciale di Fli esprime grande soddisfazione per la vittoria di Manlio Torquato a Nocera Inferiore: il candidato centrista è stato sostenuto anche da Fli

Sulla vittoria di Manlio Torquato a Nocera Inferiore si è espresso il coordinatore provinciale di Futuro e libertà per l'Italia Antonio Cammarota. Fli era tra i partiti che ha appoggiato la candidatura del neosindaco della città dell'agro nocerino sarnese. "La vittoria di Torquato e di Fli a Nocera Inferiore chiude un cerchio e apre una nuova fase, e non solo per Nocera - spiega Cammarota - Ha vinto, per la seconda volta in un anno, la politica, la bella politica, perché ha vinto la gente. E quando vince la politica della identità, della partecipazione e della responsabilità non c’è Grillo che tenga, perché il nuovo è già presente ed è protagonista, oltre gli schemi di partito".

Cammarota critica il centro destra: "Ha perso, per la seconda volta in un anno, l’arroganza del potere, quella delle poltrone all’occorrenza e della solitudine del Palazzo, che non capì, e non capisce, che una città è del suo popolo e non di qualcuno o di qualche partito. Perché, e vedemmo bene, quando un partito degenera in un sistema di potere e impone candidature dall’alto, sbaglia due volte, perché perde il consenso e tradisce il popolo".

Cammarota conclude: "E il popolo libero si riappropria dello scettro della sovranità che gli compete, e scrive di proprio pugno nuove pagine. Lo fa con Grillo, se non trova il nuovo. Lo fa con gente come Torquato, uomo giusto al momento giusto, se il nuovo è già politica. A Nocera Inferiore, come altrove".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Inferiore, vince Manlio Torquato: il commento di Antonio Cammarota

SalernoToday è in caricamento