menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comune di Pontecagnano Faiano

Il comune di Pontecagnano Faiano

Elezioni comunali Pontecagnano, in sette per la carica di sindaco

Sette i candidati a sindaco in occasione delle elezioni amministrative del 26 e 27 maggio: tre candidati nell'area di centro destra

Sono sette i candidati alla carica di sindaco in occasione delle elezioni amministrative che si terranno il 26 e 27 maggio a Pontecagnano Faiano. Ultimo atto dell'attuale consiglio comunale è stato l'approvazione del bilancio di previsione mentre nei giorni scorsi il sindaco uscente Ernesto Sica ha tracciato un bilancio dei cinque anni di amministrazione e spiegato di essersi ricandidato per continuare sulla strada amministrativa già tracciata.

ERNESTO SICA - Sindaco uscente, è stato primo cittadino anche dal 2000 al 2005, sostenuto all'epoca da una coalizione di centro sinistra. Ha vinto le amministrative del 2008 sostenuto da una coalizione del centro destra e correrà con nove liste civiche per la imminente campagna elettorale: assente il simbolo del Pdl (non concesso dal partito) Sica sarà sostenuto da Azzurri per Pontecagnano Faiano, Città futura, Città attiva, Movimento civico Centro liberale, Popolo democratico, Rinnovamento nella continuità, Liberi e indipendenti, Noi Pontecagnano Faiano ed una nona lista civica della quale non è stato ancora reso noto il nome.

GIUSEPPE LANZARA - Candidato del centro sinistra, è sostenuto da due simboli partitici (Pd e Sel) e da cinque liste civiche: Solidarietà e partecipazione, CambiAmo Pontecagnano Faiano, E se domani, Adesso! e Popolari e riformisti per la comunità. Attualmente è capogruppo in consiglio comunale per il Pd. E' stato il primo a scendere in campo (era luglio 2012) ufficialmente per la campagna elettorale e, dopo aver vinto le primarie di coalizione, è diventato il candidato ufficiale del centro sinistra.

ANTONIO ANASTASIO - Il consigliere provinciale ed ex assessore comunale all'ecologia Antonio Anastasio è sostenuto da tre liste: Fratelli d'Italia, La Destra e dalla lista civica Ponte Nostro. Ex alleato politico di Ernesto Sica, ha sciolto di recente le riserve candidandosi ufficialmente alla guida della città di Pontecagnano Faiano: è la sua prima candidatura a sindaco.

GIULIANA MOSCATI - Candidato portavoce del Movimento Cinque Stelle, imprenditrice, Giuliana Moscati è stata la prima a presentare ufficialmente i candidati della lista che la sostiene. E' nipote del primo sindaco di Pontecagnano Faiano.

LUCIA ZOCCOLI - Ex assessore comunale alle politiche sociali e alla pubblica istruzione, è stata l'ultima in ordine di tempo ad annunciare la sua candidatura a "sindaca", come ella stessa ha riferito, anche se non c'è stata ancora la presentazione "ufficiale". Lucia Zoccoli corre sostenuta dalla lista del Nuovo Psi ed è la prima, in provincia di Salerno, a correre per lo scranno più alto di un comune con il simbolo del garofano rosso di centro destra.

AGATA BISOGNO - Avvocato, è sostenuta da due liste civiche, "Uomini liberi per Pontecagnano Faiano" e "Giovani impegnati per la città" ed ha reso noti i nomi dei candidati che la sostengono. E' stata candidata al consiglio comunale nel 2008.

FRANCESCO VICEDOMINI - Avvocato, è stato uno dei primi a scendere in campo per la competizione elettorale. Ex Alleanza per l'Italia, Vicedomini è sostenuto dalla lista civica GAP (Gruppo autonomo picentino).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento