menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amatruda con Berlusconi

Amatruda con Berlusconi

Amatruda contro il Comune: "Assessorati organizzano iniziative elettorali"

Il neo vice segretario provinciale denuncia: "Nell'ultimo mese ci si deve limitare alla ordinaria amministrazione e questi invece continuano ad alimentare la macchia di potere e clientela"

Nuovo affondo di Gaetano Amatruda contro il modus operandi del centrosinistra in vista delle elezioni amministrative del 5 giugno. “A Salerno una fogna politica, le parole che il Cavaliere ha usato per Roma possono essere tranquillamente calate sul capoluogo. Si usano fondi pubblici e apparati del Comune per le campagne elettorali. Una vergogna” tuona il neo vice segretario provinciale di Forza Italia, che entra nei dettagli: “La presidenza della regione Campania confonde colpevolmente la comunicazione istituzionale con la propaganda politica. Ci sono assessorati e uffici che organizzano iniziative elettorali. Ma il sindaco facente funzioni e l'assessorato allo sport al Parco del Mercatello? Ma la correttezza istituzionale? Le scelte di opportunità?” 

Poi l’esponente forzista alza il tiro: “Nell'ultimo mese ci si deve limitare alla ordinaria amministrazione e questi invece continuano ad alimentare la macchia di potere e clientela. Basterebbe seguire questo ultimo mese per capire come funziona la macchina di potere. Ma vogliamo parlare dell'assessorato alle politiche sociali ? Vergogna politica immensa”. Per questo Amatruda chiede l’intervento del Prefetto: “Intervenga. Chi ha il dovere della vigilanza e della repressione si muova. Qui non si rispettano le regole e la città non merita una classe dirigente così. Io sto con Forza Italia e Roberto Celano, con i giovani azzurri che ai gazebo mettono insieme passione e impegno civile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento