rotate-mobile
Elezioni Politiche 2013

Elezioni politiche 2013, intervista a Maria Cianciulli (Sinistra ecologia e libertà)

Docente di economia aziendale, già assessore alla pubblica istruzione a Giffoni Valle Piana, Maria Cianciulli è candidata al Senato della Repubblica con Sel

E' docente di economia aziendale, è originaria di Giffoni Valle Piana (dove è stata anche assessore alla pubblica istruzione) ed è candidata, in settima posizione, nella lista di Sel al Senato della Repubblica per la regione Campania. Maria Cianciulli ha spiegato a Salerno Today il perché della sua discesa in campo a sostegno del partito di Vendola per Pierluigi Bersani premier e le sue idee per rilanciare il territorio.

PERCHE' SEL E PERCHE' LA CANDIDATURA - "Ho scelto Sel - ha detto Maria Cianciulli - in quanto mi sono subito identificata nel progetto e nelle idee del partito. Non sono in una posizione utile per essere eletta al Senato ma non mi interessa questo - ha precisato la docente di economia aziendale - piuttosto è importante dare forza a Sel, al centro sinistra e al territorio, dobbiamo riconquistare quei diritti negatici da quella sciagura che è stata il berlusconismo".

LA "RICETTA" PER IL TERRITORIO - Salerno e la sua provincia, in particolare i Picentini. Le linee guida tracciate da Maria Cianciulli per rilanciare il territorio sono essenzialmente tre: il turismo, la mobilità e l'istruzione. "A Pontecagnano Faiano c'è l'aeroporto ma non è ancora decollato, abbiamo l'autostrada che passa per Pontecagnano Faiano. Se Giffoni Valle Piana avesse una bretella di collegamento con San Mango Piemonte il traffico per l'autostrada potrebbe passare di lì, senza venire ad intasare Pontecagnano Faiano. La mobilità deve essere sostenibile, non deve creare disagio e deve essere di basso impatto".

TURISMO, UN'OCCASIONE DI SVILUPPO - Maria Cianciulli individua anche nel turismo una potenziale risorsa per il territorio e, in questo senso, critica il governo regionale: "La regione Campania deve legiferare in materia turistica in quanto in Campania non abbiamo una legge che regoli tutti gli interventi in tal senso. Ci sono risorse notevoli sul territorio che vanno valorizzate, il turismo può essere un volano per Salerno e provincia". Territorio e ambiente: Maria Cianciulli si è detta inoltre "contraria all'inceneritore, il nostro territorio ha una vocazione diversa, una vocazione agricola e turistica".

FORMAZIONE ED ISTRUZIONE - Non può mancare, nella "ricetta" di Maria Cianciulli, un accenno all'istruzione e alla cultura. Ancora una volta l'esempio è preso dal territorio: "Penso al museo archeologico nazionale di Pontecagnano: per me è stato più facile - afferma la Cianciulli - portare i miei studenti a visitare la Camera dei Deputati piuttosto che portarli a visitare il museo degli Etruschi. Bisogna investire sulla cultura e sull'istruzione e non deve essere solamente la Regione ad occuparsene ma anche i comuni".

LE DONNE AL CENTRO DELLA POLITICA - Maria Cianciulli aggiunge: "Noi dobbiamo dare risposte agli anziani, ai laureati, a tutte quelle fasce sociali che hanno un disagio. Inoltre, dobbiamo riportare le donne in Parlamento, votare Sel, votare la sinistra significa questo. Basta con le donne che si prestano al gioco di un 77enne che invece dovrebbe starsene a casa".

ASTENSIONISMO - "Il nostro programma - precisa Maria Cianciulli - ha recepito tutto il malcontento delle varie classi sociali che non si fidano più della politica. Noi vogliamo mutare questa rabbia, questo malcontento in aspetti positivi per la collettività, faremo di tutto per portare avanti queste istanze e per portare avanti le istanze del territorio". Maria Cianciulli aggiunge: "Bisogna fare rete, fare gruppo tra le istituzioni: purtroppo la gestione Caldoro, a nostro avviso, non ha dato risposte. I fondi europei a nostro avviso andavano spesi meglio". La candidata Sel al Senato conclude: "Per mutare la rabbia e il disagio in aspetti positivi bisogna dare fiducia a Sel e alla coalizione di centro sinistra".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2013, intervista a Maria Cianciulli (Sinistra ecologia e libertà)

SalernoToday è in caricamento