rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Elezioni Politiche 2013

Elezioni politiche 2013, sconti per chi viaggia in nave

Agevolazioni con sconti sino al 60% per gli elettori che decideranno di recarsi a votare, in occasione delle elezioni del 24 e 25 febbraio, "via mare"

Oltre alle agevolazioni previste per gli elettori che viaggeranno in treno e in aereo per andare a votare, sono previsti "sconti" anche per quegli elettori che, nell'ambito del territorio nazionale ma anche provenienti dall'estero, si metteranno in viaggio via mare. Come reso noto dal comune di Salerno il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti  - Direzione Generale per la Navigazione ed il Trasporto Marittimo e per vie d’acqua interne, ha diramato alle società di navigazione “Compagnia Italiana di Navigazione” e “Compagnia delle Isole” le direttive per l’applicazione, nell’ambito del territorio nazionale, delle consuete agevolazioni a favore degli elettori residenti in Italia e di quelli provenienti dall’estero che dovranno raggiungere il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, per poter esercitare il diritto di voto.

Nel dettaglio agli elettori verrà applicata di norma la tariffa con riduzione del 60% sulla "tariffa ordinaria". Nel caso in cui gli elettori abbiano diritto alla tariffa in qualità di residenti, le biglietterie autorizzate applicheranno sempre la "tariffa residenti" tranne che la "tariffa elettori" risulti più vantaggiosa. L’agevolazione, che si applica in prima e seconda classe (poltrone, cabine, passaggio ponte), ha un periodo complessivo di validità di venti giorni e viene accordata dietro presentazione della documentazione elettorale e di un documento di riconoscimento. Nel viaggio di ritorno dovrà essere esibita la tessera elettorale, recante il timbro dell’ufficio elettorale di sezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2013, sconti per chi viaggia in nave

SalernoToday è in caricamento