Lunedì, 17 Maggio 2021
Elezioni

Elezioni primarie Pontecagnano Faiano, la svolta di Pd e Sel

I partiti aprono alle primarie per il 25 novembre e convocano tutte le forze interessate a costruire una alternativa al centro - destra ad una riunione per il 7 novembre

Giuseppe Lanzara (Secondo da sinistra)

Elezioni amministrative 2013, Pd e Sel a Pontecagnano Faiano imprimono una accelerazione alla campagna elettorale annunciando le elezioni primarie per il 25 novembre 2012. I due partiti di centro sinistra, in una nota, nei giorni scorsi hanno annunciato la volontà di mettersi in gioco nella sfida locale delle primarie: entrambi hanno infatti presentato un candidato sindaco. I democratici corrono con il giovane Giuseppe Lanzara mentre Sel, dopo aver inizialmente condiviso la scelta del Pd, ha fatto un passo indietro ed ha proposto un proprio candidato, ossia Manuela Parrocchia. Ad oggi a Pontecagnano Faiano solamente Pd e Sel hanno presentato un candidato sindaco. Di certo ne avranno uno anche Movimento Cinque Stelle e probabilmente anche Movimento Civico Liberale Habeas corpus.

Pd e Sel chiamano quindi "alle primarie": primarie non di coalizione, come riferito dai due partiti, per quanto l'ambito politico sia quello di centro sinistra, bensì primarie aperte a tutti. Obiettivo di Pd e Sel è di "intercettare" anche quegli elettori di centro - destra rimasti "delusi" dall'amministrazione Sica. Democratici e Sel hanno quindi convocato una riunione per mercoledì 7 novembre alle 19 presso la sede del Pd di Pontecagnano Faiano in via Tevere, una riunione aperta a tutti i soggetti politici, civici che vogliono mettersi in gioco per "costituire una alternativa al centro - destra di Ernesto Sica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni primarie Pontecagnano Faiano, la svolta di Pd e Sel

SalernoToday è in caricamento