menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caldoro

Caldoro

Regionali, Caldoro a De Luca: "Io sciacallo? Lui mi sembra il capo dei banditi"

Il presidente della Regione, Stefano Caldoro, nella manifestazione di apertura della sua campagna elettorale, a Napoli, ha attaccato duramente l'ex sindaco di Salerno che ha subito replicato

"De Luca mi ha dato dello sciacallo solo perché ho detto che bisognava garantire la sicurezza a Salerno dove bande criminali uccidono per strada. Sarei uno sciacallo? Piuttosto lui mi sembra il capo dei banditi". Lo ha detto il presidente della Regione, Stefano Caldoro, nella manifestazione di apertura della sua campagna elettorale, a Napoli. Lo slogan è Operazione verità usato per raccontare il lavoro svolto dalla sua Giunta, replicando duramente alle critiche del candidato del Pd, Vincenzo De Luca. “Mentre noi aprivamo mille cantieri, c’è un signore che ha governato la sua città per 20 anni e che si vanta di aver realizzato nove grandi opere, quasi tutte incompiute o sotto sequestro”. Non si lascia attendere la nuova replica dell'ex sindaco di Salerno: "La volgarità offende chi la usa, non chi la subisce".

Poi il governatore descrive una per una le grandi opere non completate a Salerno, a iniziare dalla cittadella giudiziaria, “partita nel 2002 e incompiuta”, passando per “il palazzetto dello sport, la stazione marittima, il sottopasso Lungoirno e il solarium dell’area ex nave Concord”, oltre ai progetti dell’area ex pastificio Amato ed ex MCM e il polo della cantieristica nautica, “annullati”, per finire con Piazza della Libertà e il Crescent, “sotto sequestro”. Caldoro sottolinea, inoltre, che “il Comune di Salerno è in predissesto”, che “la società di trasporto pubblico di proprietà comunale è fallita” e che “la differenziata ha perso il 10% in 3 anni, dato record in Campania”. "Tutti i cittadini sanno cosa abbiamo ereditato e cosa siamo riusciti a fare, nonostante le difficoltà, per mettere in ordine conti della Regione in ordine, riaprire gli ospedali chiusi dal Pd, ridurre i ticket sanitari, dando il via libera a 1000 cantieri".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento