rotate-mobile
Elezioni regionali Campania 2015

De Luca replica a chi attacca le "sue" liste: "A Caldoro lo ha eletto Cosentino"

L'ex sindaco: "La verità è che hanno paura, perchè sanno che perderanno. E soprattutto perché sanno che se c'è una possibilità di fare pulizia in Campania, anche rispetto alla camorra, questa speranza ha un nome e un cognome: Vincenzo De Luca"

"In questi giorni state assistendo ad una campagna di aggressione sulle liste che abbiamo messo in campo: ci sono 500 candidati - tra cui docenti, questori, imprenditori e mondo del volontariato - ma in una lista civica collegata sono state aggiunte alcune persone che io non avrei candidato per ragioni di opportunità politica. Ma come? Avete montato tutto questo caso contro di me e non avete notato che l'attuale Presidente della Regione e tutta la sua giunta sono stati eletti da Nicola Cosentino?". Non usa mezzi termini per replicare a quanti stanno attaccando le liste che lo appoggiano, l'ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca in corsa per la presidenza della Campania, alle prossime regionali.

"La verità è che hanno paura, perchè sanno che perderanno. E soprattutto perché sanno che se c'è una possibilità di fare pulizia in Campania, anche rispetto alla camorra, questa speranza ha un nome e un cognome: Vincenzo De Luca", ha concluso l'ex sindaco.

Leggi anche>>>Renzi su alcuni candidati del Pd: "Non li voterei"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca replica a chi attacca le "sue" liste: "A Caldoro lo ha eletto Cosentino"

SalernoToday è in caricamento