rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Elezioni regionali Campania 2015

Regionali, Vendola (Sel): "Non sosteniamo Vincenzo De Luca"

Solo se De Luca si facesse da parte, Sel riaprirebbe un confronto con il Pd. Il giudizio su De Luca, spiega Vendola, non è personale, ma il rischio “è il reclutamento di pezzi di centrodestra nelle liste civiche"

Nichi Vendola, nel corso di ‘Human Factor’, la due giorni tenuta a Caserta, ha escluso che “Sel possa convergere sulla candidatura di Vincenzo De Luca”, per le Regionali in Campania. “Un po’ ovunque sotto l’usbergo delle liste civiche rischia di catalizzarsi il ceto dei traghettatori, le seconde e terze fila dei vecchi ras della politica, dei cosentiniani”. Perciò il leader di Sel, non considera la speranza concreta del cambiamento e la credibilità di una coalizione "che è chiamata non a vincere per vincere ma a vincere per trasformare la regione, per renderla una casa di vetro, ente di programmazione utile alla soluzione dei problemi”.

Solo se De Luca si facesse da parte, Sel riaprirebbe un confronto con il Pd. Il giudizio su De Luca, spiega Vendola, non è personale, ma il rischio “è il reclutamento di pezzi di centrodestra nelle liste civiche e il fatto che un De Luca vincente sarebbe inibito all’esercizio del governo”. “Non si può non percepire un elemento, che è persino inquietante, di gioco d’azzardo nel tentativo di scavalcare la barriere della legge Severino", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Vendola (Sel): "Non sosteniamo Vincenzo De Luca"

SalernoToday è in caricamento