menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali, Renzi sulla lista Pd in Campania: "Nessun impresentabile"

Intanto lo sfidante di De Luca, Stefano Caldoro ha detto: "Non basta dare la colpa di tutto a Bassolino. Quella classe dirigente, di cui ha fatto parte anche De Luca, va rottamata”

“Il Pd non ha candidati impresentabili alle regionali, anche in Campania”: lo ha chiarito Matteo Renzi a Radio Anch’io. “Ci sono alcune liste con candidati impresentabili, che avrei francamente evitato di mettere. Ma sul Pd sono pronto alla prova del nove e allo scanner”, ha aggiunto. Intanto lo sfidante di De Luca, Stefano Caldoro ha detto: "Con il premier Matteo Renzi c’è un forte livello di collaborazione e non posso negare l’esistenza di un rapporto istituzionale di grande cordialità e correttezza. Se la valutazione del premier sul mio operato è favorevole, perché non dovrebbe farmi piacere?”, ha detto intervistato dalla Stampa.

Autodefinendosi poi il rottamatore della Campania, Caldoro ha preseguito: “Ho sbloccato le assunzioni nella sanità, inaugurato ospedali. Ho ereditato la Concordia sugli scogli e l’ho fatta ripartire: non siamo ancora con i motori al massimo, ma il percorso è ancora lungo. E ho un giudizio etico e morale verso coloro che hanno distrutto la Campania: a mio parere non dovrebbero ricandidarsi. Non basta dare la colpa di tutto a Bassolino. Quella classe dirigente, di cui ha fatto parte anche De Luca, va rottamata”, ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento