Emergenza Ambientale Sito Compostaggio Battipaglia: la proposta di Inverso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il partito dei Centristi per l'Europa attraverso il proprio Segretario Provinciale Vincenzo Inverso, già candidato sindaco di Battipaglia e oggi consigliere e membro della Giunta Esecutiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, propone e offre una soluzione per allontanare la realizzazione dell'impianto di compostaggio dallo Stir di Battipaglia: "Si attivi, usi l'impianto Cesco dell'Ente Parco, già esistente nel Comune Laurino. Impianto nuovissimo, lontano da centri abitati, mai entrato in funzione e oltretutto già pronto per 12000t/a e autorizzato dalla Regione Campania".


 

Torna su
SalernoToday è in caricamento