Emergenza Roghi, Tommasetti punta il dito contro la Regione

Tommasetti (Lega), Salerno: «La nostra provincia in balia del fuoco, che fine ha fatto il grande piano della Regione?»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"La nostra provincia è devastata dalle fiamme mentre la Regione sta a guardare". Aurelio Tommasetti, capolista della Lega alle regionali nella circoscrizione Salerno, commenta così l'emergenza roghi che nel weekend ha colpito il capoluogo. "Quanto accaduto sulle colline salernitane, a Sala Abbagnano e sul Monte Stella, è un disastro annunciato. Ma anche la Valle dell'Irno e la Costiera Amalfitana sono ostaggio dei piromani nell'assoluto silenzio istituzionale. Come al solito dalla Regione si muove qualcosa a danno ormai fatto. Ci tengo a ringraziare vigili del fuoco, volontari, operatori che, come ogni anno, lottano contro le fiamme nonostante la carenza di uomini e mezzi. Mesi fa era stato annunciato il solito grande piano per il contrasto agli incendi boschivi, ma questa estate dimostra che l'inettitudine del governo De Luca non è cambiata. E' necessario un potenziamento immediato in termini di unità e mezzi di soccorso, per evitare altri scempi sul nostro territorio".

Torna su
SalernoToday è in caricamento