rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Politica Vietri sul Mare

Esposito (FdI): “Il mio impegno per la ceramica vietrese e la pesca del tonno”

Il candidato unitario del centrodestra nel collegio di Salerno assume un impegno con le categorie dei ceramisti e dei pescatori salernitani

Fratelli d'Italia ha inserito all'interno del programma per i prossimi cinque anni di governo la tutela del Made in Italy ed io intendo portare avanti questa battaglia per difendere tutte quelle tipicità che ricadono nel collegio elettorale nel quale sono impegnato”. Gennaro Esposito, esponente di Fdi, sostenuto da tutto il centrodestra, nel collegio uninominale per la Camera dei Deputati di Salerno, è da sempre, anche per motivi professionali, vicino alle imprese del territorio della provincia di Salerno che producono eccellenze. “Da commercialista - dice - mi confronto, ogni giorno, con tante aziende che operano nel settore delle eccellenze agro alimentari: un mondo che chiude ogni anno con il segno più ma che è preoccupato dalle ingerenze dell'Unione Europea che tende sempre a rendere difficile l'accesso ai mercati”.

Le proposte

In Costiera Amalfitana, da Vietri sul Mare ad Amalfi sono tantissime le realtà imprenditoriali che producono tipicità. “Gli straordinari artigiani della Ceramica Vietrese meritano il nostro ringraziamento per quello che hanno fatto e che faranno ma non basta. Oggi i prodotti falsi invadono i mercati, soprattutto quelli on line, nessuno si preoccupa di difendere la nostra ricchezza artistica: c'è bisogno di una legge ad hoc che non si limiti a creare consorzi ed unioni ma che vieti la vendita di prodotti che inducono in errore il poco attento consumatore. Non basta piu' limitarsi ad una tutela del marchio, ci vogliono azioni concrete: i falsi devono essere presentati come tali, altrimenti fuori dal mercato. Immediatamente".

Da Vietri sul Mare a Cetara il passo è breve, anzi brevissimo. “Ed anche qui ci sarebbe da elencare la lunga serie di provvedimenti dell'Unione Europea che hanno penalizzato la pesca del Tonno e di altre attività tipiche delle nostre flotte. Il centrodestra, in questo senso, cambierà totalmente il rapporto di forza con l'Europa: basta soprusi nei confronti della nostra economia. E sono pronto a presentare, insieme a tutto il gruppo di Fratelli d'Italia, un disegno di legge per tutelare e promuovere, anche con specifiche agevolazioni fiscali, le produzioni a chilometro zero: se il pescato approda nel porto di Salerno o di Cetara è impensabile che la trasformazione avvenga a chilometri di distanza”. Esposito, e con lui tutti i candidati e le candidate di Fratelli d'Italia, nel corso della prossima settimana presenterà a Vietri sul Mare le iniziative che intende portare avanti per la tutela del Made in Italy in Costiera Amalfitana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esposito (FdI): “Il mio impegno per la ceramica vietrese e la pesca del tonno”

SalernoToday è in caricamento