menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fratelli d'Italia sfida il Pdl: "Facciamo le primarie per il candidato sindaco"

Mola: "In quest'ottica saranno salutari per il centrodestra cittadino che troppo speso sembra affannarsi a rincorrere il sindaco e che, invece, deve affrontare temi del tutto trascurati dal primo cittadino"

Fratelli d'Italia lancia l'idea delle primarie per la scelta del candidato a sindaco del centrodestra. Nei giorni scorsi era stato il portavoce cittadino Rosario Peduto a sostenere questo di tipo di soluzione per l'individuazione della persona giusta da contrapporre al futuro candidato deluchiano oppure allo stesso sindaco De Luca. A tornare sull'argomento è il responsabile provinciale della costituente provinciale del movimento giovanile di FdI Antonio Mola.

“Che a Salerno si voti a breve oppure no sono assolutamente d’accordo all’idea delle primarie per la scelta del candidato a sindaco di Salerno per il centrodestra - Sono stato promotore del comitato pro Meloni alle primarie del PdL ed ho lasciato quel partito proprio perché non si sono celebrate: per me, quindi, e per chiunque aderisca a Fratelli d’Italia le primarie sono strumento indispensabile per il confronto delle idee – dichiara Mola – In quest’ottica saranno salutari per il centrodestra cittadino che troppo speso sembra affannarsi a rincorrere il sindaco e che, invece, deve affrontare temi del tutto trascurati dal primo cittadino: ad esempio, la grande frontiera del lavoro e dell’occupazione, soprattutto giovanile”.

"Per questo – continua Mola – mi ritrovo nella proposta del portavoce Peduto che ambisce a creare una vasta area di partecipazione. Infatti, se vogliamo essere alternativi al sistema marcio della sinistra salernitana, chiuso in se stesso, dobbiamo puntare sulla partecipazione”. Per Mola “la partecipazione deve riguardare sia i programmi che gli uomini” perciò “spero che su questo e sull’obiettivo di creare un ampio orizzonte di consenso per il centrodestra, siano d’accordo anche i giovani di Forza Italia/PdL con i quali possiamo lanciare una ‘campagna comune per le primarie del Comune”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento