menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa del lavoro 2012, Pina Esposito scrive ai sindacati

L'assessore provinciale al lavoro, in occasione della festa internazionale del 1 maggio, ha scritto alle organizzazioni sindacali allo scopo di istituire un tavolo permanente per monitorare le situazioni a rischio

Si avvicina il 1 maggio, giorno della festa internazionale del lavoro. Per l'occasione l'assessore provinciale al lavoro Pina Esposito ha inviato una lettera alle organizzazioni sindacali del territorio.

"In occasione della festa del 1 maggio, desidero fare pervenire alle rappresentanze sindacali e per loro cortese tramite ai lavoratori della nostra provincia, un segnale di forte sostegno e di calorosa solidarietà in considerazione del particolare e difficile momento che attraversano numerose realtà produttive presenti nel nostro territorio. In questi primi quattro mesi alla guida dell’assessorato al lavoro della provincia di Salerno - evidenzia Pina Esposito - ho avuto modo di apprezzare l’intensità e la correttezza dell’impegno delle organizzazioni da Voi rappresentate e, pur tra mille difficoltà, credo di potere affermare che insieme sia stato avviato un percorso responsabile e costruttivo".

Pina Esposito pone l'accento sul difficile momento socio - economico: "Alla luce del quadro attuale, che, purtroppo, non lascia intravedere facili prospettive, ritengo utile – nel rispetto reciproco dei ruoli – sottoporre alla Vostra attenzione la proposta di costituire nell’immediato un tavolo permanente di consultazione al fine di monitorare le situazioni a rischio occupazionale. Un tavolo - aperto, naturalmente, al contributo delle rappresentanze categoriali - che dovrà porsi l’obiettivo prioritario di fornire costantemente dati ed elementi utili prima della fase emergenziale che eventualmente dovesse coinvolgere aziende e realtà produttive".

"Non si tratta - precisa l'assessore provinciale al lavoro - di richiamare formule ad effetto: è, più semplicemente, il tentativo di avere un quadro chiaro della situazione e, per quanto possibile, di lavorare all’attivazione di procedure e di iniziative idonee a garantire – con tempismo e buona volontà – una ancora più radicata ed operativa fase di accompagnamento e condivisione delle criticità e dei disagi che affrontano quotidianamente piccole, medie e grandi imprese in una congiuntura che si sta rivelando davvero problematica".

Pina Esposito conclude: "Sarà mia cura procedere in tempi ristrettissimi alla convocazione di una prima riunione operativa. Nel frattempo vogliate accogliere il più sincero augurio – a nome mio personale e dell’amministrazione provinciale – di celebrare la Festa del Lavoro all’insegna della solidarietà, della partecipazione e della vicinanza umana ed istituzionale a tutti i lavoratori del salernitano e soprattutto a quanti quotidianamente convivono con il dramma della mancanza di occupazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento