Politica Centro / Lungomare Trieste

Festa della Repubblica: l'iniziativa del Partito Comunista

Il Partito Comunista, in occasione della Festa della Repubblica del 2 Giugno, ha organizzato una manifestazione per parlare dei diritti dei lavoratori

Il Partito Comunista, in occasione della Festa della Repubblica del 2 Giugno, ha organizzato una manifestazione per parlare dei diritti dei lavoratori "sempre più compressi e compromessi per via della legislazione borghese filo-padronale che ha caratterizzato la vita politica degli ultimi 30 anni con uno sfruttamento, collegato alla deregolamentazione delle leggi sul lavoro, legalizzato con leggi fatte dalla sinistra e dalla destra, due facce della stessa medaglia".

L'annuncio

Ad annunciarlo lo stesso partito che spiega: "Una politica che non ha risolto i problemi delle classi popolari, la crisi legata al covid ha palesato tutti i limiti di un sistema, il capitalismo, che fa arricchire sempre di più chi è già ricchissimo e fa impoverire larghi strati popolari, il tutto con la complicità dell'Unione Europea che avalla questa politica predatoria verso i popoli lavoratori. Per questo il 2 Giugno il Partito Comunista della Campania scenderà nei 2 capoluoghi principali campani, Napoli e Salerno: a Napoli saremo presenti a Piazzetta a Mare, nello storico quartiere operaio di Bagnoli dalle 10.00 alle 13.00, mentre a Salerno saremo nella Piazzetta del Marinaio (Lungomare  Trieste, Monumento ai Caduti del Mare) dalle 17.30 alle 20.30. Interverranno compagni e compagne, lavoratori e lavoratrici dei diversi settori produttivi per ribadire che la repubblica è di chi lavora!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica: l'iniziativa del Partito Comunista

SalernoToday è in caricamento