Politica

Elezioni comunali, parla Sarno: "La classifica di Fondazione Etica colloca Salerno agli ultimi posti"

La graduatoria tiene in considerazione sei parametri: bilancio, governance, personale, servizi, appalti e ambiente

Il Comune di Salerno tra le peggiori amministrazioni italiane. La classifica emerge da un’inchiesta del Corriere della Sera, grazie ad una graduatoria realizzata da Fondazione Etica che mette a confronto le amministrazioni pubbliche italiane - in riferimento alla loro efficienza - e assegna un punteggio che va da zero a cento. La graduatoria tiene in considerazione sei parametri: bilancio, governance, personale, servizi, appalti e ambiente.

Il commento

“L’amministrazione comunale di Salerno è agli ultimi posti, con soli 36 punti. Questo, certifica il fallimento del sindaco Napoli - ha dichiarato l’avvocato Michele Sarno, candidato sindaco della coalizione di centro destra per la città di Salerno - Siamo tra gli ultimi, nella classifica dei peggiori, a dimostrazione del fatto che in questi cinque anni poco e nulla è stato fatto per la città di Salerno. Siamo ultimi per servizi, da quelli essenziali ai secondari; il Comune è stato diffidato dal prefetto, a pochi giorni dalla scadenza del mandato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, parla Sarno: "La classifica di Fondazione Etica colloca Salerno agli ultimi posti"

SalernoToday è in caricamento