menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fonderie Pisano, il comitato Salute e Vita ricevuto a Palazzo Montecitorio

Ad accogliere i membri il presidente della commissione Ambiente Ermete Realacci e il vice presidente Tino Iannuzzi. Al centro della discussione le Fonderie Pisano

Si è svolto stamattina a Palazzo Montecitorio l’incontro tra una delegazione del Comitato Salute e Vita, composta da Lorenzo Forte, Antonio Di Giacomo, Anna Risi e Carla Cirillo, ed il presidente della commissione Ambiente della Camera  Ermete Realacci, il vice presidente Tino Iannuzzi e Fabio Renzi. Ai due deputati gli esponenti del comitato hanno illustrato la situazione di degrado ambientale vissuta nella zona di Fratte, in modo particolare per colpa della presenza delle Fonderie Pisano.

Sia Realacci che Iannuzzi hanno confermato il proprio impegno per favorire il processo di delocalizzazione della storica azienda salernitana ed inoltre intendono portare la questione all'attenzione del Governo centrale e del Parlamento anche attraverso un’interrogazione parlamentare. Infine la commissione Ambiente ha espresso il proprio sostegno alla prosecuzione dell’operato del Comitato il quale dovrà porsi come fine ultimo la delocalizzazione dell’impianto industriale ormai oggettivamente incompatibile con il territorio su cui insiste, ma parallelamente deve vigilare sugli esiti dell’intensa attività di monitoraggio ambientale messa in campo dall’Arpac, mantenendo viva l’attenzione dell’opinione pubblica e delle Istituzioni sulla qualità della vita nel territorio di Salerno e della Valle dell’Irno.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento