menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca

De Luca

Luci, De Luca difende i fondi e attacca De Magistris: "Solo volgarità e cafoneria"

Il governatore della Campania, dai microfoni di Liratv, difende a spada tratta i 3 milioni di euro stanziati per l'evento salernitano: "Mi chiedo come mai non si organizzino eventi simili anche in altre città"

Dopo la polemica scoppiata sui 3 milioni di euro destinati alle Luci d’Artista di Salerno, innescata dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris e da tre europarlamentari azzurri, il governatore della Campania Vincenzo De Luca, dai microfoni di Liratv, interviene a gamba tesa sulla questione definendo le critiche “episodi di volgarità, di scorrettezza istituzionale e cafoneria”. “In Campania – ha aggiunto l’ex sindaco di Salerno – ci sono non più di due o tre persone che contano a esprimere livelli di provincialismo e sottocultura, riproponendo finte conflittualità tra Napoli e Salerno. Queste sono cose stupide che servono a nascondere la nullità amministrativa o culturale: in questo mondo, con le nuove tecnologie che hanno annullato la dimensione dello spazio, abbiamo grumi di provincialismo imbarazzanti e di volgarità”.

Per questo l'ex sindaco di Salerno ha rivendicato l’operato della sua amministrazione: “La Regione Campania è impegnata a valorizzare le attività turistiche in un equilibrio corretto che parte dalla valorizzazione di Napoli e si estende a tutti i territori. Abbiamo stanziato 3 milioni per eventi alla Reggia di Caserta e stiamo preparando un itinerario turistico-religioso a Benevento incentrato su Pietrelcina. I tre milioni di euro per Luci d’Artista a Salerno non sono uno stanziamento per le luminarie ma un progetto da 27 km con un progetto artistico elaborato a gennaio. Mi chiedo come mai – ha provocato il governatore rivolgendosi indirettamente a De Magistris - non si organizzano eventi come questi anche in altre città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento