menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roscia

Roscia

Carfagna va via, Roscia e i giovani rassegnano le dimissioni: "Grazie Mara"

"La coerenza - dichiarano - ci impone di mettere a disposizione i nostri incarichi di natura fiduciaria, sicuri di essere ieri, oggi, domani quelli veri, su cui contare, a prescindere dai ruoli"

Il coordinatore cittadino di Forza Italia Antonio Roscia insieme al coordinatore dei giovani Antonio Landi, al presidente dell’Esercito di Silvio Vincenzo Pellegrino e al responsabile di Azzurrà Libertà Gerardo Tafuri hanno rassegnato le dimissioni dai rispettivi incarichi a seguito del passo indietro di Mara Carfagna. “Apprendiamo, con un velo di amarezza che non possiamo nascondere, delle sue dimissioni anche se comprendiamo le legittime aspirazioni e le impegnative responsabilitá che hanno determinato una decisione non ulteriormente differibile. Abbiamo tuttavia la certezza – dichiarano in una nota - che l'onorevole Mara Carfagna continuerá ad esser vicina a Salerno ed alla sua provincia dove la sua figura rappresenta un riferimento politico, sociale ed umano insostituibile come abbiamo la certezza, in egual misura, che il senatore Vincenzo Fasano, neo commissario, saprà ben fare in vista delle elezioni regionali come degli altri appuntamenti elettorali”.

Poi gli esponenti azzurri assicurano: “Noi resteremo nella nostra amata Salerno, da dirigenti come da iscritti semplici, per combattere la buona battaglia in difesa di Forza Italia e della nostra xittà: su quella nave dove mille sono le speranze e mille i marosi da superare, quella stessa nave fondata e varata proprio da Mara Carfagna, alla quale oggi come ieri riconfermiamo amicizia e stima. A noi, ed a chi ci segue, piace ricordare l’onorevole Carfagna soprattutto nella "ridotta" della sua segreteria quando gli amici erano veri e, per questo, erano pochi ma ci piace anche ricordarla il giorno nel quale salì sul partito ed in tanti le corsero intorno giubilanti in segno di rediviva stima e di riscoperta amicizia. Noi siamo pronti a mettere a disposizione del partito tutta la nostra passione, come sempre fedeli alla sua linea, ed a garantire impegno e proposizione fattiva nel solo interesse di Forza Italia. La coerenza – concludono - ci impone di mettere a disposizione i nostri incarichi di natura fiduciaria all'interno del partito, presentando le nostre dimissioni, sicuri di essere ieri, oggi, domani quelli veri, su cui contare, a prescindere dai ruoli. Grazie di tutto Mara”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento