rotate-mobile
Politica

Politiche 2022, Berlusconi si collega a sorpresa con Vietri sul Mare: "Ecco perchè votare Forza Italia"

Il Cavaliere interviene alla presentazione dei candidati campani del suo partito organizzata, nella famosa località turistica della Costiera, dal commissario regionale Fulvio Martusciello. A presiedere la kermesse il capolista alla Camera Antonio Tajani

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi si è collegato, oggi, a sorpresa con Vietri sul Mare dove si è tenuta la presentazione dei candidati azzurri della Campania per la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica. Presenti il vice presidente nazionale del partito Antonio Tajani, cittadino onorario di Vietri, il commissario regionale Fulvio Martusciello, le europarlamenti Isabella Adinolfi e Lucia Vuolo, il capogruppo alla Provincia Giuseppe Ruberto, il capogruppo al Comune di Salerno Roberto Celano e diversi esponenti del comitato elettorale provinciale tra cui l’ingegnere Vittorio Acocella. In prima fila tutti i candidati campani, tra cui i salernitani Teresa Formisano e Guido Milanese.

Il candidatura del Cav

La vera sorpresa è stato il collegamento telefonico con Berlusconi, che è candidato in posizione di capolista nel collegio plurinominale Campania 1 al Senato. "E’ un atto d'amore per la vostra terra" ha detto il leader forzista. "Con la Campania - ha sottolineato - ho un rapporto davvero speciale, mi è capitato spesso di dire che mi sento addirittura un campano nato a Milano. L'affetto e l'entusiasmo che ritrovo tra la gente della Campania ogni volta che vengo nella vostra bellissima regione mi commuovono e mi emozionano. Pochi lo sanno, ma io sono anche autore dei testi di oltre 100 canzoni in quella che io chiamo la lingua napoletana. Non è certo per caso dunque che io abbia deciso di guidare la lista di Forza Italia al Senato nella circoscrizione Campania 1".

I giovani e gli anziani

Il Cavaliere si è soffermato a lungo sul problema della disoccupazione giovanile: “Verremo incontro con la totale detassazione e decontribuzione per i primi anni a chi assumerà un giovane a tempo indeterminato. A questi ragazzi naturalmente vanno offerti stipendi decorosi, anche per apprendistati e praticantato". Berlusconi ha ribadito l'impegno "fondamentale" di Forza Italia per “venire incontro ai più deboli, come per esempio potremo fare con l'aumento delle pensioni per tutti, non solo ai disabili, a mille euro per tredici mensilità, e anche alle nostre nonne e mamme che hanno diritto di passare una vecchiaia serena e dignitosa”.

Il caro energia 

Per il leader di Forza Italia “oggi l'aumento dei prezzi dell'energia è elevatissimo e rischia di avere conseguenze insostenibili per il nostro sistema produttivo, il rischio è di generare aumenti dei prezzi e disoccupazione. Il Governo Draghi attualmente in carica deve agire subito, deve fare subito un decreto per soccorrere famiglie e imprese in difficoltà".

L’appello agli astensionisti

Infine, Berlusconi si è rivolto ai salernitani e campani ancora incerti sul voto: “Il 25 settembre si decide davvero il nostro futuro, il futuro della Campania e dell'Italia. Solo chi è soddisfatto di come vanno le cose, delle tasse che paga, del prezzo dell'energia, del funzionamento della burocrazia, del livello di sicurezza, della qualità dei servizi sanitari, delle pensioni che riceve, si può permettere il lusso di rimanere a casa. Tutti gli altri, e mi rivolgo proprio a chi pensa di astenersi, hanno il preciso interesse personale, e il dovere verso sé stessi, verso le proprie famiglie, verso la collettività, ad andare a votare e naturalmente votare Forza Italia, dare il loro voto a noi, a Forza Italia”.

La curiosità

I numerosi giovani forzisti presenti hanno indossato una maglia con la scritta "La camorra ci fa schifo" come messaggio inequivocabile contro la criminalità organizzata. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche 2022, Berlusconi si collega a sorpresa con Vietri sul Mare: "Ecco perchè votare Forza Italia"

SalernoToday è in caricamento