Forza Italia, i gilet azzurri scendono in piazza a Salerno: "Il Paese è fermo"

Presenti, tra gli altri, il commissario provinciale Enzo Fasano, il deputato Gigi Casciello, il responsabile provinciale alla formazione Vittorio Acocella, la dirigente cittadina Rossella Sessa e i ragazzi del movimento giovanile

Il presidio dei forzisti

Forza Italia, anche a Salerno, ha aderito alla mobilitazione nazionale, scendendo in piazza con i gilet azzurri per denunciare le politiche del Governo gialloverde e ribadire i punti fermi del proprio con cui il centrodestra si è presentato alle elezioni politiche del 4 marzo del 2018.

Il presidio

Parlamentari, amministratori, militanti e simpatizzanti, oggipomeriggio, si sono alternati al gazebo in piazza San Francesco, festeggiando con una giornata d’impegno e lavoro il 25esimo compleanno di Forza Italia. Presenti, tra gli altri, il commissario provinciale Enzo Fasano, il deputato Gigi Casciello, il responsabile provinciale alla formazione Vittorio Acocella, la dirigente cittadina Rossella Sessa e i ragazzi del movimento giovanile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polemica

A rilanciare la posizione del partito è stato Fasano: “Anche a Salerno siamo in campo contro la crisi e la recessione, per il lavoro, le opere pubbliche, la Flat Tax, il Sud. Al di là degli slogan, il Paese è fermo e la disoccupazione aumenta. Il Governo, con le sue politiche ondivaghe, ostacola gli investimenti, blocca le grandi opere e rischia di far aumentare l’Iva. Noi - ha aggiunto il deputato forzista - sentiamo il dovere di spiegare le nostre proposte che vanno incontro alle esigenze del Mezzogiorno che è scomparso completamente dal programma di Governo. C’è un ministro del Sud ma non ci sono le politiche per questo territorio. Noi da 25 anni siamo l’Italia del sì e continueremo a lavorare in questa direzione per dare una prospettiva vera al Paese e agli italiani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento