Fi, vertice post voto: "Dati positivi nel Salernitano, no alla scissione"

Il commissario provinciale degli azzurri ha riunito dirigenti ed eletti nei comuni per analizzare il risultato delle elezioni europee ed amministrative

Vertice serale, oggi, in casa Forza Italia. Il commissario provinciale Enzo Fasano, infatti, ha riunito il partito per fare il punto della situazione dopo i risultati ottenuti alle elezioni europee ed amministrative. Al summit, svoltosi presso la sede di via Porta Elina, erano presenti, fra gli altri, oltre a Fasano, il deputato Gigi Casciello, i consiglieri provinciale Roberto Celano e Giuseppe Ruberto, i dirigenti provinciali Vittorio Acocella, Michele Cuozzo, Angelo Avallone, Rossella Sessa e Sonia Senatore.

Il futuro

Il partito guarda con attenzione alla data del 25 giugno quando, a Roma, si terrà il primo consiglio nazionale. Da lì potrebbero emergere le linee guida per il futuro. “Poteva andare meglio - afferma Fasano sulle europee - Il dato campano e salernitano, però, non è cattivo visto il contesto nazionale negativo. Qui, in alcuni comuni, abbiamo preso più del doppio del risultato complessivo. Ora dobbiamo capitalizzare queste percentuali senza trionfalismi tenendo presente che il partito vive una crisi importante, senza nascondercelo, senza andare alla ricerca di capri espiatori ma mettendoci tutti in discussione”. E precisa: “C’è bisogno di definire il nostro campo d’azione. Noi stiamo nel centrodestra, sappiamo che i numeri non ci danno ragione, ma la forza degli argomenti va al di là delle percentuali. Facciamo parte di una coalizione. Poi è evidente che sono cambiati i numeri ai quali dobbiamo adeguarci”. E boccia la scissione che potrebbe mettere in campo Giovanni Toti: “E’ un rischio, ma cercherò di scongiurarla”.

Per Casciello, infine, “non c’è centrodestra senza Fi”. Ma “il Sud e la Campania devono pesare di più. Noi abbiamo anche una grande leader Mara Carfagna e auspichiamo che Berlusconi tenga conto dei dati delle europee”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento