rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Politica

Forza Italia, Carfagna resta ancora in silenzio. Ronzulli: "Prenderà la decisione giusta"

Il ministro per il sud uscente non scioglie la riserva sulla sua permanenza nel partito. Incerto anche la posizione dei due fedelissimi Casciello e Sessa

Il ministro uscente per il Sud Mara Carfagna resta in silenzio. Dopo la caduta del Governo Draghi nessun comunicato ufficiale né per smentire le voci sempre più insistenti di un’adesione al nuovo progetto centrista di Calenda o di Toti né per confermare la permanenza in Forza Italia, da dove sono andati già via i colleghi ministri Brunetta e Gelmini. Carfagna, dunque, sta ancora riflettendo su come muoversi (con lei i fedelissimi Gigi Casciello e Rossella Sessa) nonostante la campagna elettorale sia ormai iniziata. Intanto, però, la senatrice Licia Ronzulli, fedelissima di Berlusconi e responsabile ai rapporti con gli alleati, dichiara - in un’intervista a Repubblica - che la parlamentare salernitana, alla fine, resterà nel partito: “Sono sicura che Mara, un ministro molto apprezzato, prenderà la decisione giusta, quella di continuare a contribuire al nostro grande progetto".

La polemica 

Diverso, invece, il discorso per gli altri che stanno andando via per sposare partiti centristi che, alla fine, saranno schierati con la sinistra, mentre Forza Italia sarà, come sempre, nel centrodestra. “Quando i cittadini sanno che sei pronto a cambiar casacca, a rinnegare la tua storia per interessi personali o per paura di non essere rieletti, non si fidano più. La storia insegna l’infausto esito di ogni abbandono. Gelmini ha usato strumentalmente la decisione di FI per dare un senso alla sua uscita. Sapevamo che stava lavorando già da 3 mesi ad un progetto alternativo al nostro con Calenda e Bonino e i toni e la velocità della sua uscita lo confermano. Ora vuol descrivere FI sottomessa al sovranismo. Ma nel novembre 2019, con la Lega in vetta, mi chiese di organizzare un incontro con Salvini per staccare dal gruppo di FI, che guidava, 30 o 40 deputati. Cosa che mi rifiutai di fare”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia, Carfagna resta ancora in silenzio. Ronzulli: "Prenderà la decisione giusta"

SalernoToday è in caricamento