rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Politica

Forza Italia, Tajani: "Calenda accoglie Carfagna? Strano, diceva altre cose su di lei..."

Il coordinatore nazionale del partito di Berlusconi risponde ai cronisti sull'addio del ministro per il Sud

"Mi fa un po' strano vedere la Carfagna con Calenda, soprattutto perché qualche mese fa Calenda diceva che la Carfagna era incompatibile con i suoi progetti, che il suo centro era diverso dal suo e che quindi avevano progetti completamente differenti. Evidentemente la coerenza non fa parte di questo centrino che sta nascendo". Lo ha dichiarato il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani parlando con i cronisti dopo l’adesione del ministro per il Sud, originaria di Salerno, al partito di Carlo Calenda.  

La frecciatina

"Carfagna e Gelmini hanno lasciato un partito, avrebbero fatto meglio a dimettersi da parlamentari e da ministri per rispetto agli elettori - aggiunge l'ex presidente del parlamento europeo - la coerenza è importante, per chi, come Calenda, pretende di dare lezione a tutti. Non si può dire che si è a favore del nucleare, poi quando ci sono voti determinanti al parlamento europeo, non si va a votare a Strasburgo e si rimane a Roma. Lezioni di coerenza da chi ha cambiato 5, 6 partiti non ne possiamo accettare". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia, Tajani: "Calenda accoglie Carfagna? Strano, diceva altre cose su di lei..."

SalernoToday è in caricamento