rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica Gioi

Strada provinciale 47 Gioi, polemica del sindaco Andrea Salati

Il primo cittadino di Gioi contro la provincia di Salerno: "Stanziati 2,5 milioni di Euro per la Mingardina e zero Euro per la strada provinciale 47"

E' polemica a Gioi Cilento in merito alla situazione delle condizioni della strada provinciale 47. Il primo cittadino della località del Cilento interno Andrea Salati attacca a testa bassa la provincia di Salerno: “Come volevasi dimostrare, ad horas, l’assessorato ai lavori pubbilici della provincia stanzia 2,5milioni di Euro per la messa in sicurezza della Mingardina e dello svincolo di Roccagloriosa. Zero invece gli Euro per la messa in sicurezza della strada provinciale 47 che collega il Cilento interno a Vallo della Lucania”.

Il sindaco Salati, nelle scorse settimane, aveva posto l'attenzione sui disagi legati ad alcuni smottamenti verificatisi, a causa delle piogge, sul tratto stradale della provinciale 47 che attraversa il territorio comunale di Gioi. “Inoltre nessuno stanziamento – aggiunge Salati – è stato previsto per il bivio, pericolosissimo, di Gioi-Stio-Omignano-Vallo della Lucania”. Il sindaco di Gioi conclude: “Non si può aspettare l’irreparabile per intervenire, solo perché si tratta di Cilento interno. Qualcosa va fatto in tempi brevi e quindi proseguiremo il nostro corretto e sacrosanto dissenso fino a quando non sarà più a rischio l'incolumità di uomini, in particolare scolari e studenti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada provinciale 47 Gioi, polemica del sindaco Andrea Salati

SalernoToday è in caricamento