Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Frecciarossa nel Cilento, esclusa Battipaglia: Inverso attacca Francese

Il consigliere e membro della giunta esecutiva del Parco Nazionale del Cilento: "L'amministrazione comunale conferma la sua inefficienza"

Vincenzo Inverso

Dopo l’annuncio delle nuove fermate del Frecciarossa nel Cilento, esplode la polemica per l’esclusione dal percorso ferroviario della città di Battipaglia. A farsi portavoce di questa istanza è Vincenzo Inverso, consigliere e membro della giunta esecutiva del Parco Nazionale del Cilento: “Non può che far piacere vedere aumentare il numero di fermate a sud della provincia di Salerno del treno ad Alta Velocità Ma, per il secondo anno consecutivo, resta l’amarezza per il mancato inserimento nella tratta della mia città. Tutto ciò - tuona - nonostante abbia sollecito a tempo debito l’amministrazione comunale al riguardo. La Giunta Francese dimostra, ancora una volta, la sua totale inefficienza amministrativa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecciarossa nel Cilento, esclusa Battipaglia: Inverso attacca Francese

SalernoToday è in caricamento