rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Furti di rame al metrò, Vetrella zittisce De Luca: "Tocca a lui vigilare le stazioni"

L'assessore regionale ai Trasporti rassicura: "Grazie alla collaborazione con il sottosegretario De Caro stiamo risolvendo tutti quei problemi che il sindaco è stato capace di creare"

Botta e risposta tra il sindaco Vincenzo De Luca e la Regione Campania sul furto di rame verificatosi nelle stazioni della metropolitana di Salerno. Dopo l'annuncio del primo cittadino di voler denunciare l'amministrazione di Palazzo Santa Lucia, pronta la replica dell'assessore  regionale ai Trasporti Sergio Vetrella: "“Mentre il sindaco De Luca si diletta a trovare brillanti soluzioni ai guai che ha combinato (infatti ha dichiarato a Lira Tv la sua idea per risolvere il problema in tempi brevissimi: “Denuncio la Regione al tribunale!”) mi preme comunicare a tutti i cittadini di Salerno che, in sintonia con Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario di Stato al Ministero dei Trasporti, la Regione Campania sta risolvendo tutti quei problemi che il sindaco è stato capace di creare”.

“Per ultimo - conclude l'assessore Vetrella - quello di farsi rubare il rame da una infrastruttura in sua custodia, pagata con i soldi dei cittadini, per realizzare una metropolitana che di fatto una metropolitana non è”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di rame al metrò, Vetrella zittisce De Luca: "Tocca a lui vigilare le stazioni"

SalernoToday è in caricamento