menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iannone: "Meglio essere abbandonati da un genitore che essere adottati da Luxuria"

Così, il presidente della Provincia di Salerno, è intervenuto in seguito alle dichiarazioni dell'ex parlamentare, che aveva usato alcune vicende personali di Giorgia Meloni per commentare un manifesto ritenuto omofobo

"Meglio essere abbandonati da un genitore che essere adottato da Luxuria. Ragionando e parlando alla maniera dell'ex parlamentare di Rifondazione Comunista". Così Antonio Iannone, presidente della Provincia di Salerno, è intervenuto per difendere Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, dopo le dichiarazioni di Vladimir Luxuria.

Luxuria, dopo aver appreso di un manifesto contro le adozioni gay firmato FdI, aveva commentato: "Spero che nessun bambino venga abbandonato da un padre a 12 anni come è successo alla vostra Giorgia Meloni". Una dichiarazione alla quale la stessa Meloni ha risposto così: "So bene quanto crescere senza un padre o senza madre sia terribile. Usare vicende personali per attaccare politicamente è schifoso". A quanto pare, però, le polemiche sono appena iniziate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento