Iannone (FdI) unico salernitano nella Commissione Bicamerale Antimafia

Ad indicare il suo nome è stata la leader Giorgia Meloni insieme a tutto il partito. Esulto Cirielli: "E' coerente con percorso improntato a etica e legalità"

Il senatore Iannone

È stata costituita la Commissione Bicamerale Antimafia e tra i componenti è stato chiamato a farne parte anche il senatore salernitano di Fratelli d’Italia Antonio Iannone.

Le reazioni

Pronto a mettersi al lavoro il diretto interessato: “Voglio ringraziare Giorgia Meloni e FdI che hanno ritenuto di indicarmi al Presidente del Senato, quale nome da esprimere all’interno della Commissione Antimafia. Si tratta di un prestigioso incarico che mi carica di responsabilità e che svolgerò al massimo delle mie possibilità. La mia coerente appartenenza alla Destra che ha nel suo Dna la lotta per l’affermazione della Legalità sarà la stella polare del mio impegno. Sono convinto, nell’esempio che con l’estremo sacrificio ci hanno trasmesso uomini come Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, che lo Stato non deve mai abbassare la guardia punendo in maniera dura chi delinque e facendo avvertire la sua concreta presenza a quei Cittadini onesti che fanno il proprio dovere. L’idea di Stato nasce proprio per tutelare tutti dalle prevaricazioni attraverso un quadro di regole. Il mio pensiero va agli Eroi veri della Legalità che insieme a coloro che con piccole  scelte di vita ci ricordano che chi ha coraggio mure una volta sola e chi ha paura muore ogni giorno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto anche il Questore della Camera Edmondo Cirielli (FdI): “E’ una scelta coerente con la sua storia umana e politica, improntata a un costante impegno per la legalità, l’etica e la lotta alla camorra. Una scelta che assume un significato importante per la Campania ma soprattutto per la provincia salernitana. Iannone saprà dare il proprio decisivo contributo alla bonifica di alcune istituzioni locali colluse, come più volte segnalato dalle Procure, con le organizzazioni criminali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento