rotate-mobile
Politica

Impianto rifiuti a Pontecagnano, Citro ribadisce: "Contrario alla realizzazione in litoranea"

Il consigliere comunale, che nei mesi scorsi ha lasciato il gruppo di Campania Libera, si schiera al fianco di residenti e attività balneari contrari alla possibile scelta dell’amministrazione Lanzara

Non solo tutti i consiglieri di opposizione. Anche Adolfo Citro, che nei mesi scorsi ha lasciato il gruppo di maggioranza di Campania Libera, prende le distanze dalle notizie riguardanti la presunta volontà dell'amministrazione comunale di centrosinistra, guidata dal sindaco Giuseppe Lanzara, di realizzare l'impianto di compostaggio nell'area agricola adiacente la strada Aversana, a poca distanza dalla litoranea e dall'impianto di compostaggio già esistente del comune di Salerno.

Il commento

Per chiarezza Citro – in una nota - sottolinea che “non sono e non sarò mai favorevole a questa opzione, e sarò vicino ai residenti dell'area, alle attività balneari, turistiche ed alle imprese agricole per sostenere la netta contrapposizione a questa scelta. Scelta che a mio parere ancora una volta viene messa in campo senza una logica programmazione del nostro territorio. L'occasione per ribadire la mia posizione in merito all'argomento, che era già stata resa pubblica, con una mia nota protocollata il 5 marzo scorso”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianto rifiuti a Pontecagnano, Citro ribadisce: "Contrario alla realizzazione in litoranea"

SalernoToday è in caricamento