rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Incompatibilità, De Luca scrive a Letta: "Decidi e spiega le tue scelte"

In merito alla questione del mancato conferimento delle deleghe e dell'incompatibilità, ora è De Luca a dire basta, sollecitando una presa di posizione del Premier

Ha scritto al presidente del Consiglio Enrico Letta, il vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno.  In merito alla questione del mancato conferimento delle deleghe e dell'incompatibilità, ora è De Luca a dire basta, sollecitando una presa di posizione del Premier. "Caro Presidente, come Ti è noto, a mesi dalla mia nomina a Vice Ministro non è stata ancora risolta la questione delle responsabilità operative da attribuire alla mia persona secondo quanto stabilito dalla Legge 81/2001 - ha scritto - Ho atteso per mesi, per senso di responsabilità, in relazione alla situazione politica ed ai Tuoi impegni internazionali, continuando a svolgere un intenso lavoro di raccordo istituzionale, per agevolare lo sblocco di infrastrutture rilevanti per i cittadini ed i territori, le imprese e l’occupazione".

"Oggi, considero il protrarsi di questa situazione grave per la funzionalità del Ministero Infrastrutture e Trasporti; e grave sul piano dei rapporti tra le forze politiche che partecipano alla coalizione di governo. Ti invito ad intervenire e a decidere. O a motivare pubblicamente le Tue scelte - ha concluso - In relazione all’esito di questa mia lettera, avrò a mia volta il dovere di notificare all’opinione pubblica la sostanza di questa vicenda, e le mie decisioni". Non resta, dunque, che attendere la risposta di Letta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incompatibilità, De Luca scrive a Letta: "Decidi e spiega le tue scelte"

SalernoToday è in caricamento