Tommasetti (Lega): "Solo chiacchiere di De Luca sui rifiuti a Battipaglia"

Il candidato al consiglio regionale: "In cinque anni nessuna risposta è stata data alle richieste di aiuto della gente, soffocata dai miasmi e costretta a convivere con i roghi dolosi nella zona industriale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

«Sui rifiuti il governo regionale della Campania ha fallito e i cittadini se ne ricorderanno». E’ il commento di Aurelio Tommasetti, capolista per la Lega in Campania alle prossime regionali nella circoscrizione di Salerno, alle affermazioni del presidente De Luca in visita a Battipaglia. «Il governatore ha dichiarato che la situazione migliorerà, ma la popolazione della Piana del Sele non si fida più delle promesse. In cinque anni nessuna risposta è stata data alle richieste di aiuto della gente, soffocata dai miasmi e costretta a convivere con i roghi dolosi nella zona industriale». Infine l’impegno: «La Piana non merita altre mortificazioni e non può essere trattata come un grande centro per lo stoccaggio dei rifiuti. Una volta alla guida della Regione, promuoveremo una massiccia opera di bonifica, per la valorizzazione di un’area con enormi potenzialità dal punto di vista industriale e delle eccellenze agroalimentari».

Torna su
SalernoToday è in caricamento