menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amatruda

Amatruda

Scandalo primarie Pd, Amatruda: "A Salerno selezione classe dirigente poco chiara"

Il giovane candidato sindaco del centrodestra pone un quesito a De Luca: "In città non si premia il merito ma la fedeltà al capo ed al sistema di potere. Con quale metodo il governatore sceglierà il suo successore?"

Sullo scandalo intercettazioni che in queste ore sta coinvolgendo il Partito Democratico e anche il governatore della Campania Vincenzo De Luca interviene a gamba tesa il candidato sindaco del centrodestra Gaetano Amatruda, che denuncia: “A Salerno la selezione della classe dirigente avviene con meccanismi poco chiari, non si premia il merito ma la fedeltà al capo ed al sistema di potere. Anche all'interno dello stesso partito vengono derisi e insultati quelli che hanno posizioni più autonome e libere”.

Per questo l’allievo dell’ex sindaco Giordano si pone un quesito: “De Luca, che non sarà più in campo a Salerno, con quale metodo intende scegliere il successore a Salerno? E su quale logica si baserà la scelta dinastica? Si archivi definitivamente una stagione che ha avuto luci ed ombre e che oggi è bloccata in una fitta nebbia di interessi vari. Si archivi questa stagione, si consegni alla storia il deluchismo, per parlare finalmente di sviluppo, di riduzione delle tasse e di rilancio della zona industriale e della città turista” conclude Amatruda. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento