rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Politica

Verifica degli impianti termici privati: i dubbi di Celano sulle notifiche senza pec

Celano chiede all'amministrazione comunale se, per ottimizzare le risorse ed efficientare i servizi, non sia il caso di sollecitare gli Enti partecipati ad utilizzare la pec per le notifiche di atti a professionisti e a chi ne sia dotato, al fine di ottenere un risparmio di costi per gli enti ed i contribuenti

Riflettori puntati sulla notifica di centinaia di raccomandate relative alla verifica degli impianti termici privati: il capogruppo di Fratelli d'Italia, Roberto Celano ha sottolineato che tali notifiche avvengono a mezzo della cooperativa sociale “l’Ancora”, anche per i soggetti dotati di pec, mentre utilizzare la pec per professionisti e soggetti dotati della stessa, comporterebbe un evidente risparmio di risorse per la società e per i contribuenti. Celano ricorda, inoltre, che a partire dal 2017 solo le poste private con particolari requisiti di licenza individuale speciale ed iscrizione ad Albo speciale tenuto dal MEF, possano compiere la notificazione con data certa di raccomandate contenenti atti amministrativi dei Comuni, Provincie e Regioni: secondo il consigliere comunale, sarebbe necessario verificare se la cooperativa sociale affidataria dei servizi è dotata dei requisiti previsti o sia solo autorizzata con licenza individuale semplice. In quest'ultimo caso, non potrebbe regolarmente espletare il servizio.

L'interrogazione al Comune

Celano, dunque, chiede all'amministrazione comunale se, per ottimizzare le risorse ed efficientare i servizi, non sia il caso di sollecitare gli Enti partecipati ad utilizzare la pec per le notifiche di atti a professionisti e a chi ne sia dotato, al fine di ottenere un risparmio di costi per gli enti ed i contribuenti. E, ancora, se la cooperativa l’Ancora, affidataria del servizio di notifica delle raccomandate in premessa sia dotata di ogni requisito richiesto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verifica degli impianti termici privati: i dubbi di Celano sulle notifiche senza pec

SalernoToday è in caricamento